CALL US NOW 049/8070631
FAI UNA DONAZIONE

A Cortina l’Arte è solidale

Meglio tardi che mai, verrebbe da dire,  anche se in realtà nella nostra pagina Facebook vi avevamo ampiamente relazionato, siamo a raccontarvi di un’altra bella iniziativa messa in campo da chi ha a cuore il futuro dei bambini meno fortunati.

Una vera e propria asta, con tanto di battitore di Finarte – il simpatico e competente Fabio Bertolo – ha permesso al magazine online Arsnow di raccogliere oltre 10.000 euro da devolvere alla nostra Onlus (ora ETS). L’evento è stato organizzato a Cortina d’Ampezzo, il giorno di Ferragosto, in collaborazione con l’Hotel de la Poste e si è svolto proprio davanti lo storico albergo, all’angolo con Corso Italia.

20 le mascherine d’autore proposte agli art-lovers presenti,  realizzate da Arthur Duff, Francesco Candeloro, Nelio Sonego, Paolo Ceribelli, Antonio Riello, Manuela Bedeschi, Donata Lazzarini, Laura Stefani, Alessandro Borgonovo e Paolo De Cuarto. Di quest’ultimo artista sono stati aggiudicati anche due originali lavori:  “De la Poste 56” ispirato al poster originale delle Olimpiadi invernali del 1956 e “CIN”, ispirato al grande murale della Cinzano tutt’ora presente sulla strada statale di Alemagna che da Tai di Cadore porta a Cortina.

Numerosissimi rilanci si sono poi registrati per la mascherina realizzata da Endless – artista londinese molto apprezzato nel mondo della street art – donata da Cristian Contini e Fulvio Granocchia della galleria Contemporary and Co. di Cortina, che ha realizzato da sola ben 700 euro.

Nella foto, Antonio Di Franco, storico barman dell’Hotel de la Poste, nonché raffinato collezionista d’arte, con alle spalle una delle due opere di Paolo De Cuarto.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato sulle nostre attività

    Ho letto e accetto la privacy policy*